Una borsa rossa è un accessorio che richiede una certa attenzione nella scelta dei giusti abbinamenti. Che si opti per una tote da lavoro, per un bauletto o per una tracolla, sono numerosi gli outfit che meritano di essere messi alla prova.

Gli outfit più indicati con una borsa rossa

Per avere la certezza di non sbagliare quando si usa una borsa rossa, l’accorgimento migliore è quello di propendere per abiti e coordinati dai toni scuri.

Le borse da giorno più voluminose e ingombranti possono essere coordinate con una maglia o una camicia in tinta, per un effetto decisamente chic, oltre che con dei pantaloni neri. Se, invece, si desidera essere più trendy e spregiudicate, non c’è niente di più appropriato di una giacca in pelle, per un look da biker. Un maglione bianco o una camicia chiara, invece, stanno bene con una tote o con un bauletto di colore rosso; in generale, sono consigliati tutti i toni tenui, tra i quali il beige.

Una particolare attenzione è quella che deve essere riservata ai cappotti che si sfoggiano nel corso della stagione invernale: con un capo malva o burgundy, una shopper rossa dà vita a un effetto speciale.

La borsa rossa a tracolla

Se si decide di uscire di casa con una borsa rossa a tracolla, è bene sapere che l’accostamento ideale è quello con i capi in denim, specialmente nel caso di una borsa di dimensioni contenute: via libera, quindi, alle camicie e agli shorts, ma anche alle salopette e ai jeans in lavaggi chiari, senza dimenticare le giacche di jeans.

Un’altra opzione che si può prendere in considerazione è quella dei capi scuri, con riferimento in particolare agli indumenti di colore nero o nelle varie sfumature di marrone.

Quando si punta su una borsa a tracolla elegante, è consigliabile osare con un blazer bianco o comunque contraddistinto da una tonalità neutra (il cipria, per esempio).

Molto apprezzate sono anche le gonne stampate multicolor, che sono ideali per le borse a tracolla rossa con forme boho-chic. In questo caso, è ottimo anche l’effetto che viene garantito dai pantaloni a palazzo, specialmente se hanno fantasie appariscenti.

Le borse rosse e le scarpe

Quando si pensa ai giusti abbinamenti per il proprio outfit, non ci si può limitare solo ai capi di abbigliamento, ma è bene prendere in considerazione anche le scarpe. Le calzature, infatti, sono in grado di determinare e condizionare la buona riuscita di un look.

Il primo consiglio degli esperti che è opportuno tenere a mente è quello secondo cui gli accessori possono essere scelti in una sfumatura di rosso identica unicamente nell’eventualità in cui si decida di vestire un abito in tinta unita. Per fare un esempio concreto, si potrebbe indossare un tubino nero per una serata di gala mettendolo in risalto con una borsa rossa e con un paio di scarpe dello stesso colore, che assicurano un deciso effetto di contrasto che si traduce in una maggiore vivacità.

I sandali

Ciò non toglie che la borsa rossa si affianchi bene anche alle scarpe nere, oppure agli stivali in varie sfumature di marrone. Lo stesso discorso vale per le sneakers. Se, tuttavia, si ritiene che le scarpe da ginnastica non siano in linea con l’evento a cui si prenderà parte, per un outfit più elegante si può valutare l’ipotesi di accostare la borsa rossa con un paio di sandali o con delle décolletés color carne. Insomma, le soluzioni da sperimentare non mancano di certo, e finalmente si può smentire il luogo comune secondo il quale la borsa rossa è il tallone di Achille di tutte le donne. Con i giusti accorgimenti, infatti, anche questo accessorio può essere valorizzato.